Ordina entro il 18/12 per riceverlo entro Natale

TOPVINTAGE COLLECTION

1993-94 Ac Milan Maglia #13 Panucci Match Worn Lotto Motta

LOTTO

1993-94 AC MILAN MAGLIA #13 PANUCCI MATCH WORN LOTTO MOTTA

Dettagli: Logo Lotto ricamato. Scudetto e stella cuciti. Sponsor Motta e numero 13 stampati nel tessuto ( in trama ). Maglia Ac Milan indossata nella stagione 1993-94. Il numero 13 è stato indossato prevalentemente da Christian Panucci Provenienza: collezione privata. Con la maglia riceverai la nostra dichiarazione certificata e numerata, che garantisce l’autenticità della maglia. ​​​Compagni di squadra: Savicevic, Baresi, Maldini, Papin, Boban Note: Christian Panucci. Dopo aver giocato nelle giovanili di Veloce Savona e Genoa, esordisce in Serie A con la maglia del Grifone. Passa poi al Milan di Fabio Capello, dove a metà degli anni 1990 vince due scudetti, due Supercoppe italiane, una Champions League e una Supercoppa UEFA. Si trasferisce quindi all'estero: dapprima al Real Madrid, dove alla fine del decennio conquista una Supercoppa di Spagna, la sua seconda Champions League e una Coppa Intercontinentale, poi (salvo un breve intermezzo nell'Inter) al Chelsea, nelle cui file solleva una Supercoppa d'Inghilterra, e infine al Monaco. All'inizio degli anni 2000 fa il suo secondo ritorno in patria accasandosi alla Roma; nel corso di otto stagioni diviene un giocatore-simbolo dei giallorossi disputando nella capitale più di 300 partite e segnando 31 gol, partecipando alle vittorie di due Coppe Italia e della sua seconda Supercoppa d'Italia. Chiude infine la carriera nel Parma, dopo aver totalizzato più di 650 presenze nel calcio professionistico.

€ 599,00

AGGIUNGI AL CARRELLO

599,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
1993-94 Ac Milan Maglia #5 Costacurta Match Worn Lotto Motta

LOTTO

1993-94 AC MILAN MAGLIA #5 COSTACURTA MATCH WORN LOTTO MOTTA

Dettagli: Logo Lotto ricamato. Scudetto e stella cuciti. Sponsor Motta e numero 5 stampati nel tessuto ( in trama ). Maglia Ac Milan indossata nella stagione 1993-94. Il numero 5 è stato indossato prevalentemente da Alessandro Costacurta Provenienza: collezione privata. Con la maglia riceverai la nostra dichiarazione certificata e numerata, che garantisce l’autenticità della maglia. ​​​Compagni di squadra: Savicevic, Baresi, Maldini, Papin, Boban Note: Alessandro Costacurta. Annoverato tra i migliori difensori della storia del calcio italiano, ha legato la propria carriera al Milan, con cui ha esordito in Coppa Italia nel 1986, prima di essere prestato per il campionato 1986-1987 al Monza in Serie C1 e poi militare nella società rossonera 20 stagioni consecutive, dal 1987 al 2007. Nel suo palmarès annovera, tra gli altri trofei, 7 scudetti e 5 Coppe dei Campioni/Champions League. Insieme ai compagni di reparto Mauro Tassotti, Paolo Maldini e Franco Baresi, ha composto una delle migliori linee difensive della storia del calcio, consentendo al Milan di stabilire il record assoluto di partite consecutive senza sconfitta (58) nei cinque principali campionati europei (dal 26 maggio 1991 al 14 marzo 1993 ).

€ 799,00

AGGIUNGI AL CARRELLO

799,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
1997-98 Brescia Maglia #16 Diana Errea Match Worn COA

ERREA

1997-98 BRESCIA MAGLIA #16 DIANA ERREA MATCH WORN COA

Dettagli: Logo Brescia in flock, applicato. Sponsor Errea e Ristora stampati nel tessuto. Nome-numero in plastica, applicati. Patch lega calcio sulla manica destra.  Maglia Brescia indossata da Aimo Diana nella partita Brescia vs Fiorentina del 11 gennaio 1998. COA: la maglia proviene dalla collezione personale di un ex giocatore della Fiorentina - verrà fornita una lettera firmata dallo stesso. Inoltre verrà allegata alla maglia la nostra dichiarazione certificata e numerata, che garantisce l’autenticità della maglia. Compagni di squadra: Hubner, Adani, Diana, Filippini, Pirlo, Bia Note: Il Brescia disputò il sedicesimo campionato di Serie A della sua storia. La squadra iniziò la stagione con Edy Reja in panchina, il quale lasciò l'incarico già a luglio a causa di divergenze con il presidente Corioni. Venne quindi ingaggiato Giuseppe Materazzi, il quale guidò il Brescia fino a dicembre, quando si dimise a causa degli scarsi risultati, venendo sostituito da Paolo Ferrario, già allenatore della squadra primavera. A tre giornate dal termine del campionato, Ferrario fu sostituito con la coppia Salvi-Bacconi, i quali non riuscirono ad evitare la retrocessione nonostante due vittorie negli ultimi due turni ottenute con Napoli e Parma. Il Brescia concluse il campionato al quart'ultimo posto con 35 punti, ad un solo punto dalla salvezza, retrocedendo in Serie B.

€ 375,00

AGGIUNGI AL CARRELLO

375,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
1998-99 Fiorentina Maglia #2 Repka Fila Nintendo Match Worn COA

FILA

1998-99 FIORENTINA MAGLIA #2 REPKA FILA NINTENDO MATCH WORN COA

Dettagli: Logo Fiorentina cucito. Sponsor Nintendo in rilievo, cucito. Nome e numero in flock, applicati. Patch lega calcio sulla manica destra.  Assenza targhetta Fila in basso, presente invece nelle maglie replica. Maglia Fiorentina indossata da Tomas Repka durante la stagione 1998-99. COA: la maglia proviene dalla collezione personale di un ex giocatore della Fiorentina - verrà fornita una lettera firmata dallo stesso. Inoltre verrà allegata alla maglia la nostra dichiarazione certificata e numerata, che garantisce l’autenticità della maglia. Compagni di squadra: Rui Costa, Edmundo, Torricelli, Oliveira Note: Tomas Repka. Dopo tre stagioni nello Sparta Praga, Repka viene acquistato dalla Fiorentina del neo allenatore Trapattoni, pare su consiglio di Batistuta, che lo ebbe come avversario nella Coppa delle Coppe 1996-97. Repka disputò tre buone stagioni segnando anche una rete nella finale di ritorno Coppa Italia del 1999 contro il Parma, anche se poi il trofeo andò alla squadra ducale. Tuttavia, Repka vincerà la Coppa Italia nella stagione 2000-01, sempre contro il Parma, sotto la guida di Roberto Mancini. Nella stagione 2001-02, il crack finanziario della società toscana rese inevitabile la sua cessione agli inglesi del West Ham nel 2001 

€ 599,90

AGGIUNGI AL CARRELLO

599,90

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello